Cavalli, maiali, cervi, cani e gatti: lo zoo delle metafore degli allenatori è molto vasto

Cavalli, maiali, cervi, cani e gatti: lo zoo delle metafore degli allenatori è molto vasto

Allegri ha spiegato a modo suo la sconfitta con la Spal paragonando il campionato alla corsa dei cavalli…e non è il solo riferimento animale da parte dei tecnici. Anzi, lo zoo… è piuttosto ampio.

di Redazione Il Posticipo

CAVALLI

Allegri si dà all’ippica o invita a darsi all’ippica? Il quesito è aperto. L’unica certezza è che lo lo sbotto in conferenza stampa nel post partita con la Spal spiega perfettamente la gestione della Juventus di questo finale di campionato. Vince chi arriva primo, non conta il distacco. E per chi non avesse le idee chiare specifica che nelle corse dei cavalli conta il “muso”. Un modo originale per spiegare che le attenzioni sono spostate altrove, con buona pace di chi pensa che le sconfitta con la Spal abbia potuto falsare la corsa salvezza. Non è il primo riferimento agli animali da parte di un tecnico. Anzi, lo zoo… è piuttosto ampio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy