Blues o azzurri? Il made in Italy al Chelsea è sempre vincente…

Blues o azzurri? Il made in Italy al Chelsea è sempre vincente…

Sarri alza al cielo il suo primo trofeo internazionale e conferma l’attitudine “angloitaliana” del Chelsea, che ha vinto in Europa e in Inghilterra con il marchio “made in Italy”

di Redazione Il Posticipo

SARRI

FRANKFURT AM MAIN, GERMANY - MAY 02: Chelsea manager Maurizio Sarri looks on before the UEFA Europa League Semi Final First Leg match between Eintracht Frankfurt and Chelsea at Commerzbank-Arena on May 02, 2019 in Frankfurt am Main, Germany. (Photo by Chris Brunskill/Fantasista/Getty Images)

Primo anno al Chelsea e primo trofeo internazionale della carriera per Maurizio Sarri, che alza al cielo anche la sua prima coppa in generale. Il tecnico dei londinesi abbandona il club dei perdenti di successo e iscrive il proprio nome nella storia dei Blues. O forse è più corretto chiamarli azzurri, considerando la frequenza di vittorie marchiata con il “made in Italy”? Del resto il tecnico toscano prosegue una scia tricolore che rende il club particolarmente…angloitaliano!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy